Carolina Reaper

CAROLINA REAPER
è una fitta trama di coincidenze estreme, di azioni teatrali e non, ma sempre decisive
e di persone condannate alla bellezza.
CAROLINA REAPER
è il nome del peperoncino più piccante al mondo.
Ci piace smentire amabilmente i luoghi comuni,
armarci di un linguaggio che vuolsi innovativo e libero.
Per questo attraversiamo le nostre ossessioni, le nostre manie,
i nostri squarci cronici
e li mettiamo in scena nella speranza che tutto ciò per noi sia catartico.
E ogni volta scopriamo che non lo è. Mai.
Ma ogni volta poi ce lo dimentichiamo
e dimentichi procediamo alla volta di un nuovo delirio collettivo.
Di un teatro che rincorre l’anarchia,
ma non disdegna 4 chiacchiere con l’analisi lucida del reale.
Di una drammaturgia che vuole spiazzare per forza e lo fa come un kinder sorpresa.
Non abbiamo timore di dire che ci occupiamo principalmente di rughe.
Siamo certi che passerà per una boutade o per contro
come un patetico tentativo di apparire pionieri di una certa ipermodernità.
Non importa.
La verità è che ci occupiamo di rughe.

Carolina Reaper

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra.

Chiudi